martedì 20 novembre 2012

Della zucca non si butta via nulla







































Il riciclo di questi tempi è decisamente d'obbligo e assolutamente da incoraggiare in ogni sua forma!
Quindi anche in cucina, dove devo dire mi affascina tantissimo poter trovare sempre nuovi modi per poter riutilizzare gli avanzi o semplicemente proporre anche quelle parti degli alimenti scartate in una specifica ricetta, ma potenzialmente interessanti per prepararne un'altra.
Con la zucca in questo periodo ci siamo decisamente divertiti: svuota, intaglia, decora...e mangia!
Ma se una volta svuotata, con la polpa è estremamente semplice trovare una ricetta per gustarla, di tutti quei semi che ne facciamo? Così un giorno, alle prese con una zucchetta mantovana, che avevo già destinato ad una confettura dolce e speziata, mi sono chiesta perchè nei supermercati i famosi "bruscolini" si vendessero a peso d'oro, quando invece normalmente noi tra filamenti e semi, dell'interno della zucca, gettiamo tutto.
Quindi dopo la confettura di zucca e zenzero, buona sul pane e perfetta in abbinamento con i formaggi, sono arrivati i semi di zucca tostati. Un elogio alla zucca, frutto tra i più eclettici, capace di ricoprire un intero menù, dall'antipasto al dolce, fino allo snack davanti ad un bel film...mica bruscolini!!!

CONFETTURA di ZUCCA e ZENZERO

Ingredienti:
  • 1 kg di polpa di zucca mantovana
  • 330 gr di zucchero
  • radice di zenzero fresco q.b.
  • 1 bustina di addensante per marmellate 3:1 (pectina) 
Pulite e tagliate a piccoli pezzi 1 kg di polpa di zucca, tenendo ovviamente da parte i semi.
Cuocetela quindi coperta e a fuoco molto lento, utilizzando uno spargifiamma e, se possibile, una pentola dal fondo spesso. Per evitare che si attacchi, mescolare spesso e versare ogni tanto qualche mestolo di acqua, fino a che la zucca non risulti morbida. 
Togliete dal fuoco, frullatela a purea, aggiungete lo zucchero e l'addensante e rimettete sul fuoco. Sempre mescolando portate a bollore, grattuggiate e aggiungete lo zenzero (vi consiglio di metterne un po' per volta e assaggiare per dosarne a vostro piacere l'intensità) quindi fate cuocere per 3/4 min. 
Invasare ancora bollente in barattoli lavati e sterilizzati, richiuderli immediatamente e capovolgerli.
Non amo le marmellate e le confetture troppo dolci, così ho preferito utilizzare l'addensante 3:1 per non dover utilizzare molto zucchero data la dolcezza di partenza della zucca e ottenere così una confettura che si sposasse bene anche con il salato. Provatela con i formaggi!

SEMI di ZUCCA TOSTATI

Ingredienti:
  • semi di zucca
  • sale
Pulite bene i semi di zucca da residui e filamenti, lavandoli, se serve, più volte.
Fateli asciugare leggermente su un canovaccio pulito, stendeteli sulla placca da forno rivestita di carta forno e salateli. Cuocete a 180° fino a quando vedrete seccarsi leggermente la pellicina che li ricopre.


































Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...