domenica 10 febbraio 2019

Crespelle con Radicchio, Gorgonzola e Noci







































- Puoi veder strisciare ai tuoi piedi, - disse la Zanzara (Alice ritrasse i piedi impaurita) - 
una Mosca del pane e formaggio. Le sue ali sono fette sottili di pane e burro, 
il suo corpo è di Gorgonzola, gli occhi di Gruyera.
- E di che vive?
- Di maccheroni e di pere.
Ma in mente di Alice sorse un'obiezione.
- E se non ne trova? - essa disse.
- Morirebbe, è naturale.
(L.Carroll, Attraverso lo specchio)


A causa dei miei impegni con lavoro e malattia, nonostante la "chiamata alle armi" del Calendario del Cibo Italiano e nonostante per settimane mi passassero davanti tante gustosissime occasioni per mettermi alla prova, ho dovuto desistere e con molto rammarico mi sono lasciata sfuggire il mese di Gennaio e quest'anno va così...la Giornata del Radicchio e pazienza...poi anche la Giornata delle Crespelle e...eh no, mo basta! 

venerdì 8 febbraio 2019

Focaccia di riporto al Rosmarino







































Da che mi ricordi non ho mai lasciato passare Gennaio senza postare una sola ricetta, ma quest'anno se n'è andato con la solita aria di mese infinito e infinitamente stancante. 
Ho inaugurato il 2019 tra incombenti impegni lavorativi e una antipatica influenza a intermittenza che ha deciso di sfiancarmi da un paio di settimane tra dipartite e ritorni di fiamma. 
Quando ci si sente così l'ultimo dei pensieri è mettersi ai fornelli che è già tanto se ci si riesce a fare una spremuta da soli, ritornando poi strisciando a letto. So che chiunque mi stia leggendo conosce perfettamente ciò che dico. 

giovedì 3 gennaio 2019

Calendario 2019

Come ogni anno confido nei giorni di vacanza natalizi per provare a fare un sacco di cose che rimando quando la quotidianità prende il sopravvento. E come ogni anno confido troppo. 
Come quando si riempie la valigia di vestiti pensando di usarli tutti e poi almeno un terzo risultano superflui e li si riporta a casa ancora belli puliti e piegati come quando si era partiti.
Non sono nè i vestiti, nè le cose da fare ad esser troppe...sono i giorni di vacanza ad esser troppo pochi! Sempre! O per lo meno scorrono a una diversa velocità.

giovedì 27 dicembre 2018

Gingerbread Cake e il Natale allo Zenzero







































"Per fare una canzone di Natale non basta un argomento natalizio
ma occorre un ingrediente più speciale: lo zenzero
Ma chi lo avrebbe detto che lo zenzero in fondo è il vero fulcro del Natale
non il Presepe, non Gesù bambino ma lo zenzero..."
(Elio e le Storie Tese, Natale allo Zenzero)


Lo ammetto, nell'ultimo mese sono stata piuttosto monotematica e probabilmente questo blog non sentiva il bisogno di un'altro post allo zenzero. Ma io sì! E se state per chiedervi: "Ancora?!?", ve lo dico subito: "Sì ancora!".

venerdì 21 dicembre 2018

Mendiants







































"...Ma, nel mentre che bilanciavano i partiti, si sentì un picchietto all'uscio, 
e, nello stesso momento, un sommesso ma distinto "Deo gratias". 
Lucia, immaginandosi chi poteva essere, corse ad aprire; e subito, fatto un piccolo inchino, 
venne avanti un laico cercatore cappuccino, con la sua bisaccia pendente alla spalla sinistra, 
e tenendone l'imboccatura attortigliata e stretta nelle due mani sul petto. 
"Oh fra Galdino!" dissero le due donne. 
"Il Signore sia con voi," disse il frate. "Vengo alla cerca delle noci." 
"Va' a prender le noci per i padri," disse Agnese."
(A.Manzoni, I Promessi Sposi, Cap.3)


Un tempo era usanza per i frati bussare alle porte delle case per raccogliere la questua, ciò che il buon cuore dei fedeli avrebbe donato caritatevolmente alla comunità ecclesiastica. Tra le cose che più comunemente venivano donate c'erano noci e frutta secca perché, nonostante le dimensioni, di facile trasporto, sono alimenti molto nutriente. 
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...