sabato 4 marzo 2017

Vellutata di rape rosse







































"Rosso
Un amore che non posso
Ho comprato un gatto bianco
Mi domando se gli manco
Tante sere che non ballo
Ho dipinto un quadro giallo
Una camicetta rosa
Non è un abito da sposa
Forse sono pazza di te."


Alla mattina sciarpa e piumino, nel pomeriggio maniche di camicia. 
Giornate lavorative di sole splendente, nel fine settimana cielo grigio e pioggerellina sottile da far invidia ai britannici. Piante potate con la speranza di riportarle a nuova vita e raffiche di vento che sbattono le imposte.
Niente di strano, è Marzo...e a Marzo, si sa, piace molto esser pazzerello.
Se come me siete indecisi se pensare alla primavera o arrotolarvi nella copertina affettuosamente appoggiata al divano, potete decidere per una vellutata, dolce ma non troppo, calda ma con qualche goccia di freschezza e di un colore così attraente che se nel bollore allegri schizzi dovessero tingere la vostra cucina, potreste anche ritrovarvi a pensare che in fondo qualche pois rosso sul piano da lavoro non ci stia così male.


Ingredienti:

  • 400 gr di rape rosse (io precotte)
  • 1 cipolla piccola
  • 1 patata
  • 2 tazze di brodo (o acqua)
  • panna acida
  • finocchietto
  • olio evo
  • sale e pepe
Trita la cipolla e taglia la patata a pezzetti molto piccoli per velocizzare la cottura. Fai insaporire in un pentolino con un cucchiaio di olio e poi fai stufare con un po' d'acqua o brodo vegetale prima di aggiungere le rape tagliate a fettine sottili. Se usate rape crude, dovrete pelarle e farle cuocere di più insieme a patata e cipolla perchè si ammorbidiscano. Aggiungete il restante brodo e fate cuocere. Quando i pezzetti di patata saranno cotti passate il tutto con il mixer ad immersione. Fate restingere se troppo liquida o aggiungete ancora brodo o acqua se al contrario risulta troppo densa. Aggiustate di sale. Servite con qualche cucchiaino di panna acida, una macinata di pepe fresco e ciuffetto di finocchietto. Se gradite aggiungete dei crostini.



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...